Dati delle spese sanitarie per la dichiarazione precompilata 2019: Federfarma ricorda ai farmacisti che il 31 gennaio 2020 è il termine ultimo per provvedere all’adempimento (cfr. circolare 1066/26 sul sito di Federfarma).

Il 31 gennaio 2020 è il termine ultimo per trasmettere i dati delle spese sanitarie all’Agenzia delle Entrate per la dichiarazione precompilata.

Le farmacie, come gli altri operatori sanitari, devono infatti trasmettere per via telematica i dati riguardanti le spese sanitarie e veterinarie sostenute presso di loro dalle persone fisiche nell’anno 2019 al Sistema Tessera sanitaria (TS-730). I dati sono necessari all’Agenzia delle Entrate per predisporre la dichiarazione dei redditi precompilata relativa al 2019.

Si rammenta in proposito -scrive Federfarma- che venerdì 31 gennaio 2020 è il termine ultimo concesso alle farmacie e agli altri operatori sanitari per trasmettere al Sistema Tessera sanitaria, esclusivamente per via telematica, direttamente o tramite delega alla propria associazione, tutti i dati delle spese sanitarie e veterinarie riferiti al 2019, così come riportati sul documento fiscale emesso dai medesimi soggetti, comprensivi del codice fiscale riportato sulla tessera sanitaria.

Su altre importanti prossime scadenze riguardanti la farmacia, potete leggere qui.