Con l'emergenza Coronavirus l'informazione corretta e tempestiva ai cittadini diventa fondamentale e le farmacie stanno facendo da subito la loro parte. Lo ricorda Federfarma con un comunicato stampa dedicato al tema Coronavirus, informazione e impegno delle farmacie: "Coronavirus: l'impegno delle farmacie per informare i cittadini" del 31 gennaio. "Le farmacie sono fortemente impegnate nel diffondere ai cittadini una corretta informazione sul Coronavirus 2019-nCoV -si legge nel comunicato- Federfarma sta inviando alle 18.000 farmacie associate una locandina da esporre, recante indicazioni utili per conoscere la nuova malattia provocata dal Coronavirus isolato in Cina e adottare i più adeguati comportamenti igienico-sanitari volti a prevenire e contrastare la diffusione del virus".

Federfarma sull'impegno delle farmacie nel'informazione sul Coronavirus: "La farmacia conferma il proprio ruolo di presidio del Ssn, pronto ad attivarsi tempestivamente in seguito allo “stato di emergenza sanitaria” dichiarato dal Consiglio dei ministri".

"I cittadini che entreranno nelle farmacie -prosegue il comunicato- troveranno inoltre, grazie all’impegno delle organizzazioni territoriali di Federfarma, materiale informativo di approfondimento sulla malattia, le modalità di trasmissione e le precauzioni da adottare nella vita quotidiana, basato sulle indicazioni fornite dal Ministero della Salute" (il poster da esporre nelle farmacie è in distribuzione con il numero 2 di "Farma 7"). “Anche in questa occasione le farmacie sono in prima linea per la tutela della salute pubblica -afferma il presidente di Federfarma Marco Cossolo- mettendo a disposizione delle istituzioni la propria rete capillarmente diffusa su tutto il territorio nazionale e la professionalità dei farmacisti che vi operano”. Di Coronavirus abbiamo parlato anche qui.