La Siae comunica che, per venire venendo incontro alle numerose richieste pervenute in questo periodo di emergenza Coronavirus, ha deciso di ridurre del 25% l’importo degli abbonamenti annuali per Musica d’ambiente per l’anno 2020. Pertanto, a coloro che non hanno ancora provveduto al rinnovo dell’abbonamento, verrà trasmesso un nuovo Mav, con l’indicazione della nuova data di scadenza (30 giugno 2020) e del nuovo importo da corrispondere. Potranno comunque essere utilizzate anche le altre modalità di rinnovo (Uffici territoriali Siae, Portale Musica d’Ambiente).

Invece, per coloro che avessero già provveduto al pagamento, la riduzione sarà considerata in occasione del rinnovo dell’abbonamento per l’anno 2021. Resta ferma la possibilità di chiedere agli Uffici territoriali di Siae il rimborso dell’importo versato in eccedenza, ma, comunque sia, per ragioni di economicità, tale opzione non potrà essere esercitata per importi inferiori a 50 euro.