Si sono svolte, domenica 28 giugno in modalità telematica, le elezioni per il rinnovo dei vertici nazionali di Fenagifar e Carolina Carosio di Savona, 33 anni, è per il triennio 2020-2023 il nuovo presidente della Fenagifar, la Federazione nazionale dei giovani farmacisti. La nuova presidente, che succede all’uscente Davide Petrosillo, sarà affiancata dai vicepresidenti Luigi Congi e Giuseppe Giannico, dal segretario Vladimiro Grieco e dal tesoriere Giuseppe Ditto. Il consiglio direttivo è composto poi dai consiglieri Federica Faccitondo, Paolo Gerosa, Paolo Levantino, Giacomo Operti, Francesco Russo, Matteo Zerbinato e Davide Petrosillo (Past President). Come revisori dei conti risultano eletti Emanuele Monti, Francesca Pantano, Viviana Vitale, Lucia Monica e Federico Palmas, mentre al Collegio dei Probiviri sono stati nominati Alessandro Cavalli, Riccardo Mencaglia, Luca Spagnolo.

Continuità e nuove risorse: Fenagifar pronta a un nuovo triennio

L’attività di Fenagifar per il prossimo triennio -ha dichiarato Carolina Carosio, la neoeletta presidente- sarà incentrata sulla comunicazione e sulla territorialità, atte a consolidare e intensificare i rapporti con enti, istituzioni e tutti i principali stakeholder. Lo stesso principio di condivisione e inclusione -conclude Carosio- dovrà essere applicato all’interno della Federazione stessa, per coinvolgere in maniera ponderata e costruttiva ogni contributo ricevuto”. Ha voluto esprimere piena vicinanza al nuovo consiglio eletto il presidente uscente, Davide Petrosillo: "Il mio viaggio termina qui. È stata un’esperienza che mi ha dato molto, da un lato in termini professionali e dall’altro nei rapporti umani. Abbraccio e saluto i  colleghi che in questo triennio sono diventati cari amici e che ora proseguiranno nel cammino. Auguro alla nuova squadra un buon lavoro, sicuro che faranno bene".