Il Decreto del ministero della salute del 30 giugno 2020, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 174 del 13/7/2020, aggiorna la tabella I del Dpr 309/90 (sostanze stupefacenti e psicotrope), con l’inserimento delle sostanze: “analoghi di struttura e derivati del fentanil”. Il Decreto entra in vigore il 28 luglio 2020 ed è stato presoper garantire una misura di controllo più ampia a tutela della salute pubblica, in considerazione dei rischi connessi alla disponibilità e all’uso di tali sostanze di elevata tossicità, alla rapidità con cui queste sostanze, per facilità di sintesi e gran numero di possibili analoghi ottenibili, compaiono sul mercato illegale della droga sul territorio nazionale e internazionale e sono diffuse via internet”.

Ecco il testo integrale inserito netta tabella I:

<<Le sostanze correlate al fentanil comprendono qualsiasi sostanza non altrimenti controllata in una tabella che è strutturalmente correlata al fentanil mediante una o più delle seguenti modifiche:

  1. sostituzione della porzione fenilica del gruppo fenetilico con qualsiasi monociclo, sostituito o meno nel monociclo;
  2. sostituzione nel o sul gruppo fenetilico con gruppi alchilici, alchenilici, alcossilici, idrossilici, alogeni, aloalchilici, amminici o nitrici;
  3. sostituzione in o sull’anello di piperidina con gruppi alchilici, alchenilici, alcossilici, esteri, eterei, idrossilici, alogeni, aloalchilici, amminici o nitrici;
  4. sostituzione dell’anello di anilina con qualsiasi monociclo aromatico, sostituito o meno nel o sul monociclo aromatico;
  5. sostituzione del gruppo N-propionile con un altro gruppo acile.>>.

Nella circolare che riporta la notizia (prot. n. 10527/421), Federfarma ricorda agli associati che le tabelle del Dpr 309/90 sono cinque:

  • le tabelle I, II, III e IV, nelle quali sono indicate le sostanze con forte potere tossicomanigeno e oggetto di abuso in ordine decrescente di potenziale di abuso e dipendenza;
  • la tabella dei medicinali, suddivisa a sua volta in 5 sezioni (A, B, C, D, E), nella quale sono indicate le sostanze che hanno attività farmacologica, usate nelle terapie.

Si ricorda, infine, che l’Allegato III-bis del Dpr 309/90 contiene i medicinali utilizzati nelle terapie del dolore, che usufruiscono di modalità prescrittive semplificate, contrassegnati nelle tabelle da doppio asterisco.