Emilio Casadio è la ventisettesima vittima di Covid-19 tra i farmacisti, un ulteriore lutto che colpisce una categoria che è stata fin dall’inizio (e continua a essere oggi) in prima linea al servizio dei cittadini anche nell’emergenza pandemia.

Emilio Casadio, farmacista di Bologna, è la ventisettesima vittima di Covid-19 nella categoria. Cordoglio di Fofi e Federfarma.

In un comunicato congiunto Fofi e Federfarma esprimono il proprio cordoglio e la loro partecipazione al dolore “per la scomparsa del collega Emilio Casadio, 80 anni. Il dottor Casadio, ventisettesimo collega colpito in servizio dalla Covid-19, esercitava nella farmacia di cui era titolare a Bologna. Alla moglie Carla, anche lei farmacista, ai figli e agli amici di Emilio le più sentite condoglianze dei farmacisti e delle farmacie italiani”.

L’elenco dei farmacisti caduti in servizio a causa del Coronavirus purtroppo non smette di allungarsi e così anche la successione delle dolorose notizie sul nostro sito. Anche recentemente abbiamo con molta tristezza dovuto dare conto di lutti da Covid in farmacia: potete leggerne qui e qui.