“Occhio ai truffatori” è una iniziativa nata a Piacenza per contrastare il vile fenomeno delle truffe a danno degli anziani. Si fonda su un accordo che coinvolge Federfarma Piacenza, Federconsumatori e la Polizia di Stato e prevede la distribuzione alla cittadinanza di opuscoli dedicati al tema, intitolati -appunto- “Occhio ai truffatori”.

“Occhio ai truffatori”: un opuscolo informativo in distribuzione alla cittadinanza tramite le farmacie per combattere le truffe agli anziani. Un’iniziativa nata dalla collaborazione tra Federfarma Piacenza, Federconsumatori e Polizia di Stato.

La campagna “Occhio ai truffatori” rientra nel quadro del protocollo di un voluto dal Ministero dell’Interno, firmato dal prefetto di Piacenza Daniela Lupo e dalla sindaca di Piacenza Patrizia Barbieri. L’obiettivo è prevenire e contrastare le purtroppo frequenti truffe messe in atto contro gli anziani, approfittando della buona fede delle persone.

L’iniziativa, alla quinta edizione, si basa sulla collaborazione tra il questore Filippo Guglielmino e il presidente di Federfarma Piacenza, Roberto Laneri, con il supporto di Federconsumatori e dell’Associazione Nazionale Polizia di Stato di Piacenza.

Il materiale, in distribuzione nelle farmacie di Piacenza (città e provincia), è stato realizzato e messo a punto con il contributo della Fondazione di Piacenza e Vigevano.

La campagna di informazione si rivolge non soltanto alle persone anziane, ma all’intera cittadinanza, e fornisce informazioni utili su come riconoscere i rischi e come difendersene.

Argomenti correlati potete trovarli trattati sul nostro sito anche qui.