Nel mese di ottobre parte “Nastro Rosa Airc 2021”, la campagna contro il cancro promossa dalla Fondazione Airc per la ricerca sul cancro, che da oltre 50 anni è impegnata nel supporto alla ricerca scientifica oncologica. L’iniziativa coinvolge le farmacie italiane e ha il patrocinio di Federfarma. Obiettivo: diffondere informazioni su prevenzione e cura del tumore al seno e raccogliere contributi per il sostegno alla ricerca.

Fondazione Airc promuove anche quest’anno la campagna Nastro Rosa, dedicata a diffondere informazioni sulla prevenzione e sulla cura del tumore al seno e a sostenere la ricerca. Coinvolte le farmacie italiane. Federfarma conferma il suo patrocinio all’iniziativa.

Federfarma, anche quest’anno, patrocina la campagna e invita le farmacie ad aderire numerose, con l’auspicio di superare i numeri dell’edizione 2020, durante la quale oltre 3000 farmacie in tutta Italia hanno distribuito oltre 150.000 spillette.

Infatti, dal 1° al 31 ottobre 2021 le farmacie interessate, riconoscibili dalla locandina e dalla vetrofania della campagna, potranno tenere sul banco, in evidenza, l’espositore-salvadanaio contenente le spillette. I clienti saranno invitati a sostenere la ricerca contro il tumore al seno con una donazione minima suggerita di 2 euro per ogni spilletta. Il farmacista potrà mettere a disposizione i leaflet informativi di Airc sul tumore al seno e suggerire ai cittadini di informarsi sul sito della campagna.

Come spiega la Circolare di Federfarma 394/2021 (cfr. area riservata del sito), “la donazione viene fatta dal cliente direttamente nel salvadanaio incorporato nell’espositore delle spillette: non passa quindi dalle casse della farmacia e non ne intacca il flusso. A fine campagna il titolare verserà l’importo raccolto mediante un bonifico intestato al Comitato regionale Airc di riferimento, come indicato sul Regolamento dell’iniziativa”. L’elenco dei comitati regionali Airc, completo di recapiti telefonici, è disponibile sul sito dell’Airc.

La partecipazione delle farmacie alla campagna Nastro Rosa 2021 è gratuita. Le farmacie che intendono aderire all’iniziativa, possono farlo registrandosi sul form online entro il 31 agosto 2021, utilizzando le stesse credenziali dello scorso anno (vedi Circolare Federfarma 394). Ogni farmacia iscritta riceverà, entro il 1° ottobre, un kit contenente: una locandina personalizzabile con l’immagine della campagna; una vetrofania; un espositore con salvadanaio incorporato; 50 spillette confezionate singolarmente con un cartoncino esplicativo; leaflet informativi sul tumore al seno.

Le farmacie aderenti saranno visibili sul sito della campagna, nella mappa “Trova la Spilletta”.

Per ulteriori informazioni sulla campagna è possibile scrivere all’indirizzo e-mail nastrorosa@airc.it.

Federfarma auspica una adesione massiccia all’iniziativa, perché ,”partecipando all’iniziativa, le farmacie possono dare un importante contributo per sensibilizzare il maggior numero di persone possibile sulla patologia più diffusa tra le donne e per aiutare la ricerca, che, grazie alla prevenzione e alla diagnosi precoce, ha permesso di aumentare in maniera significativa il tasso di sopravvivenza”.