L’opuscolo sulla spesa farmaceutica convenzionata 2020 è disponibile sul sito di Federfarma, come annunciato dalla Circolare 426/2021. Il testo riassume l’andamento dell’anno passato con tutti i dati, nazionali e regionali, della spesa Ssn, a cui si aggiungono quelli relativi al mercato complessivo in farmacia, raccolti grazie alla collaborazione con Iqvia.

Disponibile sul sito di Federfarma l’opuscolo sulla spesa farmaceutica convenzionata 2020, arricchito con i dati sul mercato complessivo in farmacia.

La spesa farmaceutica Ssn

Per quanto riguarda la spesa farmaceutica netta Ssn 2020, Federfarma ricorda che ha registrato una diminuzione del 2% rispetto al 2019, determinata da un calo del 4,6% delle ricette Ssn, soltanto in parte compensato dall’aumento del valore medio delle prescrizioni, correlato all’incremento del prezzi dei farmaci erogati in regime di Convenzione.

Nel 2020 le ricette sono state oltre 544 milioni, pari in media a 9,14 ricette per ciascun cittadino. Le confezioni di medicinali a carico del Ssn sono state un miliardo e 35 milioni (-5,6% rispetto al 2019). Ogni cittadino italiano ha ritirato in farmacia in media 17,4 confezioni di medicinali a carico del Servizio sanitario, di prezzo medio pari a 9,26 euro.

Il mercato complessivo della farmacia

Per quanto riguarda invece il mercato complessivo della farmacia, il fatturato 2020 dei prodotti venduti nel canale ha raggiunto i 23,6 miliardi di euro, con un calo dell’1,8% rispetto al 2019.

L’etico (57,8% del fatturato delle farmacie) è diminuito in valore del 2,9%, arrivando a 13,6 miliardi di euro, e in volumi è calato del 3,9%.

Il comparto commerciale e quello dell’autocura, invece, hanno registrato una lieve diminuzione in valori (-0,4%) e un aumento in confezioni dell’1,7%. Il relativo fatturato in farmacia è stato pari a 10 miliardi di euro.

L’opuscolo sulla spesa farmaceutica, ricco di grafici e tabelle, è curato dall’Ufficio Rapporti istituzionali di Federfarma e si apre con la presentazione di Marco Cossolo.