Per i questionari del quarto Rapporto sulla farmacia domani, venerdì 29 ottobre, è l’ultimo termine utile per la compilazione. Il “Rapporto annuale sulla Farmacia 2021” è realizzato da Cittadinanzattiva, in collaborazione con Federfarma e con il supporto non condizionato di Teva. Attraverso il questionario i farmacisti possono “raccontare” la propria esperienza durante la pandemia e fornire informazioni sulle iniziative adottate e sulle criticità affrontate nell’erogazione di servizi (tra cui la somministrazione di vaccini e tamponi) nel corso dell’emergenza sanitaria (si veda anche, sul nostro sito, qui).

Domani 29 ottobre è il termine ultimo per compilare il questionario relativo al quarto Rapporto sulla Farmacia, promosso da Cittadinanzattiva, in collaborazione con Federfarma.

Federfarma ricorda (vedasi la circolare n. 587/2021, nell’area riservata del sito) che è fondamentale, ai fini della buona riuscita della ricerca, partecipare numerosi all’iniziativa e, pertanto, invita i colleghi che ancora non lo avessero fatto, a compilare il questionario online entro domani sera. Esso è facilmente accessibile andando sulla home page del sito di Federfarma e premendo il bottone “Questionario – Rapporto annuale sulla farmacia”, presente nella colonna di destra.

Si ricorda che i risultati dell’indagine, integrati da una survey rivolta ai cittadini e dai dati emersi da un successivo confronto con le Unioni regionali, saranno presentati alle istituzioni e all’opinione pubblica nel mese di novembre, “nell’ottica di valorizzare l’impegno delle farmacie e di sostenere la necessità di investire nel settore per migliorare il servizio offerto ai cittadini e potenziare le attività di monitoraggio dei pazienti, prevenzione e promozione della salute tramite le farmacie stesse”. Da qui l’opportunità di una massiva partecipazione.