Il  71° Congresso nazionale di Storia della Farmacia si terrà il 27 e 28 novembre 2021, in virtual conference. Lo ricorda l’Aisf, Accademia italiana di storia della farmacia, presieduta da Angelo Beccarelli.

Si svolgerà il 27 e 28 novembre, in forma virtuale, il 71° Congresso nazionale di Storia della Farmacia organizzato dall’Aisf con la collaborazione dell’Università di Ferrara.

La diretta streaming del Congresso nazionale di Storia della Farmacia sarà gestita dall’Università di Ferrara. Il Comitato scientifico del convegno, oltre al presidente di Aisf Agelo Beccarelli, comprende Giovanni Cipriani, Ernesto Riva e Chiara Beatrice Vicentini.

Molti i temi delle due giornate di congresso. Di seguito segnaliamo gli argomenti delle relazioni previste dal programma.

Sabato 27 novembre

I libri della Biblioteca storica della farmacia svizzera stampati a Venezia nel Cinquecento – La Chimica Farmaceutica a Ferrara dal 1801 – Epidemie: la storia maestra inascoltata? – Le campagne antimalariche spagnole. L’Italia come modello – La teriaca a stampa – “La dose ottima di una cura essenzialmente individuale”. Antonio D’Ormea e i postumi dell’encefalite letargica all’Ospedale psichiatrico di Siena – Il Farmaco presso gli Etruschi – Caratteristiche clinico- epidemiologiche e norme di contenimento dell’Influenza Spagnola a Ferrara e in Italia –  Il “Repertorio di Medicamenti Nuovi” di Gioacchino Palombo – Alcune note di “Farmacia” da un manoscritto ottocentesco conservato a Palazzo Paradiso sede dello Studio ferrarese, ora della Biblioteca Comunale Ariostea di Ferrara – L’uso della stricnina nei ricostituenti del XIX e XX secolo – Controllo degli ectoparassiti di interesse veterinario nel territorio italiano: rimedi del XIX secolo – Gli ospedali marini di José Ramón Torres, memoria dell’Accademia Reale di Medicina e Chirurgia di Cádiz nel 1892 – Le ricette mediche di Gabriele Falloppio

Domenica 28 novembre

Le impressioni di un farmacista sotto i cieli di Libia –  Uno speziale bellunese del XIX secolo sperimentò gli effetti di un alcaloide ricavato dal maggiociondolo – 1700-2020: la Farmacia Amisano di Vercelli compie 320 anni – La farmacia di Santa Maria della Scala a Roma – Il Regio Decreto di Polizia Medica del 1806 e i suoi effetti sulla farmacia del Regno d’Italia napoleonico – Agostino Gobbetti medico condotto a Rovigo nella prima metà del XIX secolo – C’era una volta un museo a Pavia

Il Congresso internazionale nel 2022

Aisf ricorda anche, in prospettiva, lo svolgimento nel 2022, dal 7 al 10 settembre, del Congresso internazionale di storia della farmacia, che avrà per tema “Salute, bellezza e benessere nella storia dell’arte farmaceutica”.

Sull’Accademia di storia, sul nostro sito, potete trovare un articolo qui.