La Fip, Federazione farmaceutica internazionale (International pharmaceutical federation), ha recentemente pubblicato una ricerca sulle farmacie on line.  Lo scopo dello studio era quello di fornire un’istantanea globale delle operazioni di tali farmacie e della distribuzione di farmaci su internet e di come tali attività possano influire sulla sicurezza dei pazienti.  La ricerca ha coinvolto, tra novembre 2020 e gennaio 2021, 79 Paesi, con un tasso di risposta del 67%.

La Fip ha elaborato una ricerca sulle farmacie on line in 79 Paesi, mettendone in luce vantaggi e limiti.

Che cosa è emerso da questa ricerca?  Che la farmacia si è evoluta con l’implementazione di servizi che includono la gestione e la riconciliazione dei farmaci, l’assistenza alla resistenza antimicrobica e la promozione attiva all’uso corretto dei farmaci.

E le sfide?  La mancanza di accesso alle cartelle cliniche digitali, per esempio, rappresenta un ostacolo a un efficace contributo dei farmacisti nel garantire un’assistenza ottimale ai propri pazienti. Le cartelle cliniche digitali facilitano l’erogazione di cure sicure, efficienti ed efficaci, collegando diversi punti del sistema sanitario in modo che le informazioni possano essere condivise, soprattutto se un farmaco è venduto su internet.

I risultati hanno invece rivelato che i farmacisti, nella maggior parte dei Paesi (58 % degli intervistati), non hanno accesso alle cartelle cliniche digitali, mentre, laddove tale accesso è consentito, solo nel 10% degli Stati i farmacisti possono inserirvi informazioni cliniche.

Anche la prescrizione elettronica è importante per migliorare la qualità della cura, poiché porta a meno errori sia nella prescrizione sia nella dispensazione.

Se dietro la farmacia on line non c’è una farmacia fisica

Per quanto riguarda la vendita on line di Otc, la mancanza di una farmacia “fisica” dietro la vendita on line solleva preoccupazioni, in particolare per la mancanza della consulenza professionale di un farmacista.

É evidente come i farmacisti giochino un ruolo importante nel garantire un’automedicazione responsabile. Nel 25% dei Paesi che hanno partecipato all’indagine si registrano casi di automedicazione irresponsabile o inappropriata da parte dei consumatori che hanno acquistato farmaci attraverso il canale on line.

Meno della metà dei Paesi ha indicato di non avere un metodo per verificare l’autenticità delle farmacie on line né una lista di tali farmacie registrate nei loro Stati.

I punti di forza dell’online

Complessivamente, il 46% dei Paesi ritiene che le farmacie on line siano una minaccia per le farmacie tradizionali.  Malgrado ciò, gli intervistati hanno anche indicato che le farmacie on line possono offrire diversi vantaggi: costi ridotti di gestione (10 %), un maggiore accesso ai farmaci per i pazienti (25%) soprattutto in zone isolate e rurali (7%).

Inoltre, non è da sottovalutare come l’emergere Covid-19 abbia reso evidente l’enorme potenziale del canale on line, certamente in grado di superare le limitazioni fisiche delle farmacie tradizionali. Se l’attuale tendenza si consoliderà nel futuro, si può prevedere che l’importanza delle farmacie on line crescerà ampliando la scelta dei consumatori e migliorandone il benessere.

Rimane centrale il ruolo della farmacia del territorio

Ma se le farmacie on line offrono certamente un aiuto in tempi di pandemia e lockdown, la ricerca della Fip sottolinea anche l’importante contributo che le farmacie del territorio hanno fornito alle loro comunità per alleviare l’enorme tensione che grava sul sistema sanitario globale a causa della pandemia. Per essere sempre più al cuore del Servizio sanitario è tuttavia fondamentale che le farmacie abbraccino la tecnologia e consolidino ulteriormente il loro ruolo di esperti del farmaco.

Per far ciò occorrono modelli di remunerazione e regolamentazione appropriati; programmi di educazione pubblica per promuovere la consapevolezza dei consumatori; riforme legislative per garantire che la dispensazione via web e la pubblicità dei farmaci siano adeguatamente regolamentate. (EP)

Un articolo correlato potete trovarlo sul nostro sito qui.