Si avvicina il momento della Giornata di Raccolta del Farmaco 2022 e Federfarma invita le farmacie a partecipare numerose. L’appuntamento è fisssato per i giorni dall’8 al 14 febbraio.

La Giornata di raccolta del farmaco 2022 si terrà dall’8 al 14 febbraio: Federfarma, tra i patrocinatori dell’iniziativa benefica del Banco Farmaceutico, invita le farmacie ad aderire numerose.

La Grf è promossa dalla Fondazione Banco Farmaceutico e arriva quest’anno alla ventiduesima edizione. Dall’8 al 14 febbraio i cittadini potranno recarsi nelle farmacie aderenti e donare farmaci senza obbligo di ricetta che saranno poi distribuiti agli enti del territorio che assistono persone e famiglie in stato di necessità.

In 21 anni di attività, la Giornata di raccolta del farmaco ha permesso di donare a persone bisognose oltre 6.000.000 farmaci. All’edizione 2021, nonostante l’emergenza sanitaria, hanno partecipato 4.869 farmacie e oltre 14mila volontari; sono state raccolte 468mila confezioni di farmaci, di cui hanno beneficiato oltre 434mila persone assistite dai 1.790 enti convenzionati con Banco Farmaceutico.

Federfarma -tra i patrocinatori della Giornata- invita, con la Circolare 38/2022 (disponibile sul sito), le associazioni dei titolari e le farmacie a far conoscere l’iniziativa e a partecipare numerosi, sottolineando che la Grf  “anche quest’anno, dato il perdurare della pandemia, assume un significato particolarmente importante in quanto la crisi economica innescata dall’emergenza sanitaria ha reso povere tante persone e ha spinto in una condizione di ulteriore marginalità chi era già indigente”.

Come partecipare alla Grf 2022

Per favorire la più ampia partecipazione delle farmacie alla Giornata di raccolta del farmaco 2022, su sollecitazione di Federfarma e del Sunifar, è confermata la rimodulazione delle quote a carico delle farmacie a titolo di erogazioni liberali. La quota è ridotta a 100 euro per le farmacie rurali sussidiate ed è libera e simbolica per le farmacie dei comuni con meno di 1.000 abitanti. Per le altre farmacie il contributo rimane di 150 euro.

Nell’edizione del 2021, i titolari delle farmacie coinvolte nella Giornata hanno donato al Banco Farmaceutico circa 730.000 euro.

Per informazioni e per adesioni alla Grf 2022, si può consultare il sito del Banco Farmaceutico, che riporta anche l’elenco delle sedi territoriali del Banco con le quali prendere contatto.

Un articolo correlato potete leggerlo sul nostro sito qui.