Il prossimo numero di “Farma 7” (il numero 5/2022, in arrivo in questi giorni in farmacia) dedica ampio spazio al Rapporto Ema sui nuovi farmaci per uso umano approvati nel corso del 2021.

Sul numero di “Farma 7” in arrivo in farmacia, ampio spazio è dedicato al Rapporto Ema sui nuovi farmaci per uso umano approvati nel 2021.

Nella consueta rubrica dedicata a “Ricerche e documenti”, il “Farma 7” cartaceo numero 5 offre ai suoi lettori un quadro dettagliato dei farmaci che l’Agenzia europea per i medicinali ha raccomandato alla Commissione Europea per l’autorizzazione all’immissione in commercio, che consente anche di capire i meccanismi e le modalità con cui opera l’Ema.

Il dossier sui nuovi farmaci per uso umano riguarda le principali aree terapeutiche: oncologia, gastroenterologia, epatologia, immunologia, reumatologia, trapianti, metabolismo, neurologia, oftalmologia, Covid-19. Ma non manca il capitolo riservato alle patologie rare.

Le raccomandazioni dell’Ema alla Commissione Europea

Sul numero 5 di “Farma 7” trovate l’analisi particolareggiata delle decisioni assunte dall’Ema nel 2021. Qui ci limitiamo a riportare una sintesi delle raccomandazioni dell’Agenzia per i medicinali alla Commissione Europea per l’autorizzazione all’immissione in commercio nel mercato unico.

  • 92 pareri positivi
  • 53 nuovi principi attivi
  • 5 pareri negativi
  • 7 proposte ritirate
  • 6 farmaci salvavita (Prime)
  • 2 prodotti per terapie farmacologiche avanzate
  • 19 farmaci orfani
  • 3 valutazioni prioritarie
  • 13 Aic condizionate
  • 4 approvazioni per circostanze straordinarie
  • 7 biosimilari

Un articolo su un tema correlato lo potete leggere, sul nostro sito, qui.