Domani, 15 giugno, a Roma, si tiene la Pgeu Annual Conference, il Simposio annuale del Raggruppamento delle associazioni dei titolari di farmacia europei Pgeu-Gpue (Pharmaceutical group of European Union), attualmente presieduto da Roberto Tobia, segretario nazionale di Federfarma. Tema del congresso è il futuro della legislazione farmaceutica europea.

Il 15 giugno, a Roma, si svolge il simposio annuale del Pgeu, che quest’anno ha per tema il futuro della legislazione farmaceutica europea.

L’annuale conferenza-simposio raduna regolarmente, tutti gli anni, relatori competenti per trattare temi che riguardano il mondo della farmacia, le istituzioni europee, le autorità nazionali, il mondo universitario, le associazioni dei pazienti. Quest’anno, “The future of the EU pharmaceutical legislation” sarà al centro del dibattito.

I lavori del simposio annuale del Pgeu 2022 si svolgeranno presso il centro congressi NH Hotel Vittorio Veneto, in Corso d’Italia 1, a partire dalle ore 9.

Dopo i saluti dei presidenti (Marco Cossolo per Federfarma, Andrea Mandelli per la Fofi, Roberto Tobia per il Pgeu), è previsto l’intervento del ministro della Salute Roberto Speranza.

Gli esperti del settore che interverranno al simposio discuteranno dei temi centrali della legislazione farmaceutica in Europa: l’accesso ai farmaci, l’informazione ai pazienti, l’utilizzzo dell’evidenza clinica nella regolamentazione dei farmaci nell’Unione Europea.

Articoli correlati potete leggerli sul nostro sito qui, qui e qui.