“FarmacistaPiù” 2022 si svolgerà quest’anno dal 20 al 22 ottobre in modalità mista. Si tratta della nona edizione della manifestazione promossa da Federfarma, Fondazione Francesco Cannavò e Utifar e presieduta dal presidente della Fofi (che dà il suo patrocinio) Andrea Mandelli.

Dal 20 al 22 ottobre 2022 si svolgerà la IX edizione della manifestazione “FarmacistaPiù, il Congresso dei Farmacisti Italiani”,  promossa da Federfarma, Fondazione Francesco Cannavò, Utifar, e patrocinata dalla Fofi.

L’edizione di quest’anno si svilupperà in modalità mista (fisica e digitale) e in modalità a distanza (digital edition), con apertura dei lavori a Roma nel pomeriggio di giovedì 20 ottobre e lavori congressuali venerdì 21 e sabato 22 in modalità digitale.

FarmacistaPiù 2022 (il Congresso dei Farmacisti Italiani) ha per tema “Il rilancio della sanità territoriale, strumento di garanzia per la promozione della salute e per la continuità assistenziale. Ruolo del farmacista e funzione della farmacia”. Se ne parlerà in incontri e convegni, con la partecipazione di autotevoli esponenti del mondo della farmacia. Il programma sarà consultabile sul sito ufficiale della manifestazione.

I premi di “FarmacistaPiù”

Come segnala Federfarma nella sua Circolare 295/2022 (consultabile sul sito nell’area riservata), FarmacistaPiù assegnerà anche una serie di premi a farmacisti che si siano particolarmente distinti in diversi ambiti di attività. Vediamo quali sono.

  • Premio allo studio “Giacomo Leopardi”, intitolato allo storico presidente di Federfarma e Fofi, destinato alle tesi di laurea o ai lavori scientifici a carattere monografico sui temi di maggiore interesse per la ricerca e per la professione
  • Premio alla solidarietà “Cosimo Piccinno”, intitolato alla memoria del comandante dei Carabinieri del Nas, destinato a celebrare le migliori iniziative di solidarietà e di alto valore civico realizzate al servizio del Paese e della comunità
  • Premio all’innovazione “Renato Grendene”, in memoria dell’ex presidente di Utifar e Federfarma, che si propone di valorizzare le migliori esperienze innovative realizzate dal farmacista, con particolare riferimento a progetti inerenti alla riforma della sanità territoriale e ai nuovi modelli organizzativi della farmacia
  • Premio alle promesse giovanili “Osvaldo Moltedo” (past president di Fenagifar e segretario di Federfarma), finalizzato a riconoscere il valore dell’impegno dei giovani farmacisti, con particolare riferimento alle iniziative realizzate a beneficio dell’attività professionale e della farmacia.

I bandi di partecipazione ai premi possono essere consultati nell’apposita pagina web del sito della manifestazione qui.