Sabato 11 novembre si svolgerà a Bari la manifestazione “Caduceo d’Oro 2023”, XVII edizione del classico evento dedicato alla farmacia patrocinato dalla Fofi e organizzato dall’Ordine interprovinciale dei farmacisti di Bari e Barletta-Andria-Trani (Bat).

Il Caduceo d’Oro 2023 si svolge sabato 11 novembre a Bari: tema di questa diciassettesima edizione è “Pnrr e rilancio della sanità italiana – Opportunità per la professione e per la farmacia”.

L’appuntamento è alle 16 presso il Palazzo della Camera di Commercio (Salone San Nicola), in corso Cavour 2. Tema di questa edizione è “Pnrr e rilancio della sanità italiana – Opportunità per la professione e per la farmacia”. L’attenzione è quindi rivolta all’indicazione esplicita del Piano nazionale di ripresa e resilienza sul potenziamento dei servizi erogati dalle farmacie di comunità, con particolare riguardo al ruolo di quelle rurali sussidiate, e alle importanti novità  introdotte dal Dm 77/2022, che ampliano il raggio d’azione della farmacia nel contesto del Ssn.

Il programma prevede la partecipazione di:

  • Luigi D’Ambrosio Lettieri, presidente dell’Ordine dei Farmacisti di Bari e Bat
  • Raffaele Fitto, ministro per gli Affari europei, il Sud, le politiche di coesione e il Pnrr
  • Marcello Gemmato, sottosegretario di Stato al Ministero della Salute
  • Andrea Mandelli, presidente della Federazione degli Ordini de Farmacisti Italiani
  • Marco Cossolo, presidente nazionale di Federfarma
  • Vito Montanaro, direttore del Dipartimento Promozione della Salute e del Benessere animale della Regione Puglia
  • Arturo Cavaliere, presidente della Sifo
  • Vincenzo Magistà, giornalista, direttore di Telenorba

Dopo le relazioni di Fitto e Gemmato e la tavola rotonda (con Mandelli, Cossolo, Montanaro e Cavaliere) si svolgeranno le premiazioni, con la consegna del Caduceo d’Oro 2023 e delle benemerenze d’anzianità.

Quest’anno il Caduceo d’Oro è stato assegnato a Rafafele Fitto, Marcello Gemmato e Vito Montanaro.

Per ulteriori informazioni e per consultare il programma completo si può visitare il sito dell’Ordine interprovinciale dei farmacisti di Bari e Bat qui.