Si terrà a Roma il 30 novembre, presso il Ministero della Salute, la cerimonia di premiazione dei “Bollini Rosa 2024-2025”, il riconoscimento che, da 15 anni a questa parte, Fondazione Onda-Osservatorio nazionale sulla salute della donna attribuisce agli ospedali attenti alla salute delle donne e che si distinguono per l’offerta di servizi dedicati alla prevenzione, diagnosi e cura delle principali patologie femminili. L’iniziativa ha il patrocinio anche di Federfarma.

A Roma il 30 novembre la cerimonia dei “Bollini Rosa”, l’iniziativa di Fondazione Onda che premia gli ospedali più attenti alla salute delle donne. Con il patrocinio anche di Federfarma.

All’incontro di Roma saranno dunque presentati gli ospedali che faranno parte del network 2024-2025: sono 367, in aumento rispetto ai 354 del biennio precedente.

La Fondazione Onda sottolinea che il progresso non è soltanto quantitativo, ma anche qualitativo: gli ospedali che hanno ottenuto dall’Advisory Board (presieduto da Walter Ricciardi) il massimo riconoscimento, tre bollini, per il livello dei servizi offerti, sono passati dai 107 dello scorso bando ai 126 di questa edizione. Le strutture che hanno conseguito due bollini sono 188, quelle che hanno ottenuto un bollino sono 53.

Sul sito della campagna è possibile consultare le schede degli ospedali premiati, suddivisi per regione, con l’elenco dei servizi valutati.

La locandina da esporre in farmacia

onda-bollini-rosa

La partecipazione delle farmacie alla campagna “Bollini Rosa” si esprime anche con l’esposizione al pubblico della locandina (allegata a “Farma 7” n. 20, e prelevabile dal sito di Federfarma con la Circolare 530/2023, nella sezione riservata) per diffondere e promuovere l’iniziativa.

Maggiori informazioni sono reperibili anche nella citata Circolare 530/2023 di Federfarma.

Un articolo correlato potete trovarlo sul nostro sito qui.