Nel Rapporto Ema 2023 sui medicinali di uso umano (“Human medicines highlights”) l’Agenzia europea informa di avere raccomandato l’autorizzazione all’introduzione in commercio di 77 nuovi farmaci e di due vaccini. Dei 77, ve ne sono 39 con principi attivi mai finora autorizzati nell’Unione Europea. Tra questi se ne segnalano alcuni in particolare per il loro importante contributo cone risposta alle esigenze di salute pubblica e dal punto di vista dell’innovazione. L’Agenzia europea per i medicinali ha anche raccomandatio due nuovi vaccini contro il virus sinciziale. che causa malattiei respiratorie.

Rapporto Ema 2023 sui medicinali di uso umano: raccomandati 77 nuovi farmaci, di cui 39 con principi attivi finora mai autorizzati nella Ue, e due vaccini.

Il Rapporto Ema 2023 sui farmaci a uso umano è disponibile, in lingua inglese, qui, sul sito dell’Agenzia. In particolare, il Rapporto mette in evidenza alcuni farmaci che rappresentano un “significativo progresso nello loro aree terapeutiche” e possono dare “importanti contributi al miglioramento della salute pubblca e alla cura di alcune malattie”. Vediamoli in sintesi.

• Cancro

Columvi (glofitamab) e Tepkinly (epcoritamab) per il trattamento del linfoma B diffuso a grandi cellule, un cancro del sistema linfatico.

Elrexfio (elranatamab) per il trattamento del mieloma multiplo al midollo osseo

Finlee (dabrafenib), in combinazione con Spexotras (trametinib)per il trattamento del glioma, un tipo di tumore al cervello

Jaypirca (pirtobrutinib) per il trattamento del linfoma mantellare

Krazati (adagrasib) per il trattamento di forme avanzate di cancro al polmone

Lytgobi (futibatinib) per il trattamento del colangiocarcinoma, tumore delle vie biliari

Omjjara (momelotinib), primo trattamento della mielofibrosi, un raro tumore del sangue che colpisce il midollo osseo

Pedmarqsi (sodium thiosulfate) per la prevenzione della ototossicità in pazienti giovani o bambini sottoposti a chemioterrapia con cisplatino

Talvey (talquetamab) per il trattamento del mieloma multiplo el midollo osseo

• Patologie cardiovascolari

Aqumeldi (enalapril maleate) per il trattamento dello scompenso cardiaco in adolescenti e bambini

Camzyos (mavacamten) per il trattamento di cardiomiopatia ipertrofica ostruttiva

• Ematologia

Casgevy (exagamglogene autotemcel) per il trattamento di beta-talassemia dipendente da trasfusione e anemia falciforme

• Metabolismo

Loargys (pegzilarginase) per il trattamento della iperargininemia

• Neurologia

Skyclarys (omaveloxolone) per il trattamento della Friedreich’s ataxia

• Vaccini

Abrysvo (bivalent, recombinant) e Arexvy (recombinant, adjuvanted) contro malattie respiratorie causate dal virus sinciziale