Il servizio “FarmamiaVerona” di Federfarma Verona è ora più comodo e semplice, poiché, da applicazione per i dispositivi mobili, si è trasformato in una webapp che agevola la ricerca delle farmacie, adesso libera su tutti i device senza più l’obbligo di scaricare l’app dagli store.

Il servizio di ricerca della farmacia aperta più vicina di Federfarma Verona “FarmamiaVerona” si velocizza, diventando una webapp.

Questo servizio è gratuito e offre la geolocalizzazione in tempo reale della farmacia aperta più vicina al cittadino che la sta cercando, sia durante l’orario regolare di apertura sia durante i turni di guardia farmaceutica. Basta digitare “farmacia aperta più vicina” o “farmacie di turno Verona”, accedere direttamente al sito farmamiaverona.it o entrare nella home page di Federfarma Verona, dove è presente la sezione dedicata.

Le farmacie di Federfarma Verona metteranno inoltre a disposizione locandine provviste del Qr code con cui accedere al servizio “FarmamiaVerona” in modalità ancora più immediata.

Una volta individuata la farmacia aperta più vicina, si può attivare il percorso stradale cliccando su “Guida a destinazione” oppure accedere a informazioni utili che riguardano la farmacia.

La nuova webapp è stata adottata da Federalberghi e Verona up per renderla disponibile ai propri clienti.

Vecchioni (Federfarma Verona): “Rendere più veloce ed efficiente per il cittadino un servizio tanto importante come la ricerca della farmacia aperta più vicina è stata una priorità per la nostra associazione”.

Commenta la presidente di Federfarma Verona Elena Vecchioni: “Rendere più veloce ed efficiente per il cittadino un servizio tanto importante come la ricerca della farmacia aperta più vicina è stata una priorità per la nostra associazione. Ringrazio Confcommercio e gli albergatori per averne apprezzato le potenzialità che possono rendere più serena la vacanza a tanti visitatori di tutta la nostra provincia. Sapere dove e quando una farmacia è aperta significa tranquillizzare, soprattutto nelle emergenze, i cittadini, che sanno di poter contare sulla professionalità e compattezza della rete delle farmacie territoriali anche di notte e nella pausa pranzo”.