L’Enpaf ha comunicato gli importi dei contributi dovuti dagli iscritti per l’anno 2024 -aggiornati sulla base dell’indice Istat-Foi definitivo- approvati dal Ministero del Lavoro di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze. Lo segnala Federfarma con la Circolare 196/2024 (disponibile sul sito nell’area riservata).

Gli importi delle quote contributive soggettive dovute dagli iscritti all’Enpaf per l’anno 2024

 ContributoPrevidenzaAssistenzaMaternitàTotale
Intero5.272,0031,0013,005.316,00
Doppio10.544,0031,0013,0010.588,00
Triplo15.816,0031,0013,0015.860,00
Rid. del 33,33%3.515,0031,0013,003.559,00
Rid. del 50%2.636,0031,0013,002.680,00
Rid. del 85%791,0031,0013,00835,00
Sol. 3% (dipendenti)158,0031,0013,00202,00
Sol. 1% (disoccupati)53,0031,0013,0097,00

Contributo associativo una tantum: euro 52,00 (non dovuto dai neoiscritti che chiedono di versare il contributo di solidarietà)

L’Enpaf ha inoltre comunicato che anche quest’anno la riscossione della contribuzione di previdenza, assistenza e maternità avverrà attraverso la piattaforma dei pagamenti PagoPa.

Gli importi dovuti sono stati ripartiti in tre rate, con scadenze, rispettivamente, il 28 giugno, il 31 luglio e il 30 agosto 2024.

Per approfondimenti e ulteriori dettagli, si rimanda alla citata Circolare 196 di Federfarma, sul sito internet della Federazione.