Spesso si sono avuti farmacisti candidati alle elezioni e non pochi, nel tempo, sono stati eletti in Parlamento o alle amministrative. Ora, nell’imminenza delle elezioni europee dell’8 e 9 giugno, Fedefarma si propone di raccogliere le segnalazioni di farmacisti candidati per poterne dare notizia.

Elezioni del Parlamento Europeo: da Federfarma richiesta di segnalazione dei farmacisti candidati.

Con la Circolare 207/2024 (disponibile sul sito nell’area riservata) Federfarma invita quindi le associazioni provinciali e le unioni regionali a segnalare i nomi degli eventuali farmacisti che si candidano alle elezioni europee.

Le informazioni da conoscere sono, oltre ai nomi, l’indicazione della lista elettorale, del collegio e, se possibile, brevi cenni biografici (età, titolarità della farmacia, eventuale attività sindacale o politica svolta).

Federfarma darà visibilità alle candidature dei colleghi attraverso i suoi canali di comunicazione prima delle elezioni, in linea con le direttive emanate dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni.