“Sicuri della nostra salute” è la campagna di informazione sul Fse (il Fascicolo sanitario elettronico) lanciata dal Ministero, in collaborazione con le Regioni e le Province autonome, per far meglio conoscere e valorizzare questo strumento ritenuto fondamentale per migliorare l’efficienza del Servizio sanitario elettronico.

Il Ministero della Salute, in collaborazione con Regioni e Province autonome, promuove la campagna di informazione “Sicuri della nostra salute” sul Fse, il Fascicolo sanitario elettronico (Fse). Anche Federfarma collabora all’iniziativa tramite i suoi canali social.

L’iniziativa intende far conoscere al largo pubblico i vantaggi che il Fascicolo sanitario elettronico offre ai cittadini in termini di accesso all’assistenza sanitaria indipendentemente dal luogo in cui si trovino, nel pieno rispetto della vigente normativa sulla privacy.

La campagna sottolinea anche la possibilità, per il cittadino, di opporsi ,entro il 30 giugno 2024, all’inserimento automatico nel fascicolo dei dati sanitari antecedenti al 19 maggio 2020.

sicuri della nostra salute

Spot in televisione e radio, locandine, messaggi sui social network sono i mezzi scelti dal Ministero per attuare l’iniziativa: i materiali sono disponibili sul sito qui.

Anche Federfarma partecipa alla campagna “Sicuri della nostra salute”, contribuendo alla diffusione dei messaggi: come spiegato nella Circolare 209/2024 (reperibile sul sito, nell’area riservata), la Federazione “ha programmato sui propri canali social la pubblicazione di una serie di post, che le farmacie possono scaricare dalla piattaforma Farma Social Connect e pubblicare a loro volta online”.