Federfarma invita tutte le farmacie (con la circolare n. 251 del 6 giugno) a esporre il nuovo cartello per il sostegno alle vittime di violenza e stalking, con il numero verde 1522, che sarà allegato al n. 11 di “Farma 7” e che si può scaricare in lingua italiana a questo link e qui in altre lingue.

L’impegno deriva dall’obbligo di esposizione di un cartello recante il numero verde di pubblica utilità 1522 nei locali delle amministrazioni pubbliche dove si erogano servizi diretti all’utenza, negli esercizi pubblici, nelle unità sanitarie locali e nelle farmacie, introdotto dalla Legge di bilancio 2020 (articolo 1, comma 349, della Legge 27 dicembre 2019).

Dalla Legge di bilancio 2020 (articolo 1, comma 349, della Legge 27 dicembre 2019) è obbligatorio esporre un cartello recante il numero verde di pubblica utilità 1522 nei locali delle amministrazioni pubbliche dove si erogano servizi diretti all’utenza, negli esercizi pubblici, nelle unità sanitarie locali e nelle farmacie.

In particolare, sulla Gazzetta Ufficiale n. 124 del 29/5/2024, è stato pubblicato il provvedimento (Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 11 aprile 2024) che modifica e sostituisce il precedente Dpcm del 21 dicembre 2020, introducendo un nuovo modello di cartello da esporre anche in farmacia entro 60 giorni dall’entrata in vigore del provvedimento, quindi dal 13 agosto, reperibile su www.federfarma.it.

 Oltre a essere inviato tramite “Farma 7”, il modello del cartello è sia reperibile sul sito www.federfarma.it, sia scaricabile dai siti internet del Governo, del Dipartimento pari opportunità, del ministero dell’Interno e del ministero dell’Economia e delle Finanze.

Questo il link al sito del Dipartimento pari opportunità dal quale è possibile scaricare il cartello stesso eventualmente anche in altre lingue, in considerazione della presenza sul territorio di riferimento di comunità o gruppi linguistici diversi.

Nel segnalare che nessuna sanzione è prevista per la violazione dell’obbligo di esposizione, vista l’importanza e l’utilità sociale dell’iniziativa si invitano tutti i farmacisti ad esporre in modo ben visibile il cartello.