“Farmacia 2030”, il position paper pubblicato dal Gruppo farmaceutico dell’Unione europea (Pgeu), -organismo di rappresentanza delle farmacie di comunità- dedicato alla future sfide della farmacia di comunità, è protagonista della sezione “Ricerche e documenti” del numero 10 di “Farma 7” in arrivo in questi giorni nelle farmacie.

Sul  numero 10 di “Farma 7”, in distribuzione in questi giorni, la sezione Ricerche e documenti è dedicata a “Farmacia 2030”, il position paper del Pgeu sulla visione futura delle farmacie di comunità in Europa.

Nel documento, il Pgeu illustra le sfide e le opportunità che i farmacisti di comunità dovranno affrontare nei prossimi anni e il loro ruolo nell’assicurare la qualità delle cure e la sicurezza dei pazienti, nel migliorare la salute pubblica, l’accesso ai farmaci e ai servizi sanitari e nel contribuire alla sostenibilità dei Servizi sanitari nazionali.

Su “Farma 7” in arrivo ne viene riportato un estratto, con l’analisi delle sfide demografiche, della trasformazione digitale e del ruolo dei farmacisti di comunità nel garantire la qualità delle cure e la sicurezza dei pazienti.