Farma 7

Telemedicina: vola negli Usa, in Italia un po’ meno

Telemedicina: vola negli Usa, in Italia un po’ meno

La telemedicina sta ricevendo un deciso impulso un po’ dovunque nel mondo. La pandemia Coronavirus ha rivoluzionato l’assistenza sanitaria e il rapporto con il paziente, spesso bloccato dal distanziamento sociale e dalla paura del contagio. In tutto il mondo si sono così sviluppati i servizi di telemedicina e gli strumenti video che consentono di assistere […]

Leggi di più
La pandemia spinge il mercato dei big data

La pandemia spinge il mercato dei big data

I Big data sono un altro settore in grande sviluppo, il cui peso è stato fortemente accresciuto dalla pandemia. Infatti, l’organizzazione di una campagna vaccinale delle dimensioni di quella in atto contro il Covid-19 impone di adottare prodotti e strumenti capaci non soltanto di coordinare in modo tempestivo un’organizzazione così imponente, ma anche di monitorare […]

Leggi di più
Il vaccino cinese Sinovac all’esame dell’Ema

Il vaccino cinese Sinovac all’esame dell’Ema

Il vaccino cinese Sinovac è all’esame dell’Agenzia europea per i medicinali. Sul sito dell’Aifa è stato infatti pubblicata la comunicazione del 4.5.2021 in cui l’Ema annuncia di avere avviato la cosiddetta “revisione ciclica” (rolling review) su Covid-19 Vaccine (Vero Cell) Inactivated, il vaccino anti-Coronavirus cinese. Ema avvia la revisione ciclica di Covid-19 Vaccine (Vero Cell) […]

Leggi di più
Anti-malaria: la buona notizia che non fa notizia

Anti-malaria: la buona notizia che non fa notizia

Il vaccino anti-malaria: ecco una notizia, che, pur essendo di grande rilevanza -sia scientifica, sia sociale- non ha fatto notizia, in un periodo in cui il Coronavirus la fa da padrone e soltanto lui riempie le pagine dei giornali e i notiziari tv. Si tratta del vaccino contro la malaria, messo a punto da un […]

Leggi di più
Digital: un’evoluzione che sa di rivoluzione

Digital: un’evoluzione che sa di rivoluzione

Per il digital, ormai, più che di una evoluzione si dovrebbe parlare di una vera e propria rivoluzione, che coinvolge un po’ tutti i campi, dal fisco alla sanità. Consideriamo che ci sono voluti quattro anni per arrivare a 5 milioni di Spid, il sistema pubblico di identità digitale, mentre è bastato un solo anno, […]

Leggi di più